Porte aperte Gruppo Barale

Porte aperte Gruppo Barale

Sabato 19 e domenica 20novembre, grande “festa d’informazione” del Gruppo Barale di Fossano, che, ogni due anni, si rende arteficedi un corposo evento a portea perte, con tutti i mezzi e gli accessori indispensabili nel lavoro agricolo; il tutto all’insegna di familiarità,gentilezza ed entusiasmo per il mondo agricolo.
Imponente la presenza dello staff al completo del Gruppo Barale: una schiera di tecnici e professionisti del mondo agricolo pronti ad assistere, consigliare e guidare all’acquisto i numerosi partecipanti dell’evento.
Grandi innovazioni in vetrina, a partire dalle trattrici e dai mezzi meccanici firmati Fendt (presente anche in smagliante formail nuovo arrivato, Fendt1000), Laverda, Stayere Merlo, portabandiera di una tradizione ormai storica del gruppo, senza nulla togliere ai numerosi e innovativi macchinari presentati dalla azienda “Barale& Olivero”; uno fra tutti èsicuramente un particolare tipo di fasciatore in grado di lavorare e fasciare in campo fino a tre grandi balle pervolta, ottimizzando i tempi,ed un’ulteriore applicazione in grado di spostare l’andana e di raccogliere il fieno senza tenerlo a contatto con il terreno, evitando quindi la contaminazione con batteri ed altri elementi non utili per la conservazione o la somministrazione del prodotto.
Innovazione che passa anche nel campozootecnico, dalle nuove attrezzature firmate Tecnozoo e Zoofarma, studiate ed ottimizzate per la produzione e la mungitura in un’ottica di massimizzazione del reddito dell’azienda, fino a concludere con le ultime novità nel settore della moderna ed efficiente irrigazione, prassi ormai obbligata (e consolidata) per leaziende il cui imperativo comune è essere al passo con i tempi e con l’efficienza di esercizio per competere in una sfida globale nel settore agricolo e non solo.Un’organizzazione davvero imponente e “fuori dai format tradizionali”, in grado di offrire un servizio unico nel suo genere al cliente finale e di assisterlo per tutte le sue attività, che vanno dalla necessità di cambiare trattrice, fino ai nuovi impianti di irrigazione.
Entrambe le giornate si sono svolte all’insegna dell’informazione e, perché no, di un sano ottimismo verso il mondo agricolo e tutto ciò che ne concerne, dall’allevamento fino al settore agrimeccanico, con l’immancabile e ricco pranzo,oltre ai numerosi gadget distribuiti a tutti i presenti gratuitamente.
Il Gruppo Barale ha ringraziato sentitamente tutti coloro che hanno partecipato all’evento, contribuendo alla buona riuscita dell’evento.

Immagini

Documenti